English

Salute e qualità della vita in città dipendono anche dalla presenza adeguata di aree verdi. E Milano offre una fitta rete di parchi. Su una superficie di 14.681.400 mq circa sono distribuiti oltre 54 parchi, più altri spazi verdi, come 21 splendidi giardini che permettono a cittadini e visitatori di trascorrere il proprio tempo libero circondati dalla natura.
Piste ciclabili, campi sportivi, percorsi vita sempre attrezzati anche per i più piccoli, o più semplicemente chioschi e gazebo, creano opportunità di divertimento e relax in mezzo al verde.

Non solo. Spesso questi angoli di natura diventano musei a cielo aperto: le statue del Padiglione di Arte contemporanea si annidano tra alberi e fiori dei giardini di Villa Reale; mentre i Bagni Misteriosi di Giorgio De Chirico hanno la loro perfetta collocazione nei giardini della Triennale.

Parco Sempione, il più grande della città, è la sintesi di tutto questo: sculture e monumenti, sentieri per praticare jogging, numerose aree sportive, ma anche spazi di ristoro e intrattenimento, lo rendono uno dei luoghi di ritrovo preferito dai milanesi. Più tranquillo è invece il Parco Venezia, racchiuso tra gli omonimi Bastioni, Corso Venezia e Via Palestro, risale al 1700 ed è attualmente dedicato al giornalista e scrittore Indro Montanelli.
Poco fuori dal centro il Parco delle Cave e Bosco, il Parco Lambro e il Parco Solari sono veri e propri esempi di forestazione urbana, tutti da visitare con lunghe passeggiate a piedi o in bici, l’ideale anche per gustosi picnic!



Scelti per voi

  • Giardini della Villa Reale
     Vai
  • Parco Sempione
     Vai
  • Giardini della Guastalla
     Vai

Cerca per categoria