Fiera Milano Rho, sede di Expo 2015
  •       >

Fiera Milano Rho

Fiera Milano Spa, sede espositiva di Rho

Informazioni generali

I padiglioni espositivi della Fiera di Milano, al centro delle manifestazioni di Expo 2015, sono stati inaugurati nel 2005 per sostituire lo storico quartiere fieristico nel centro città. Gli ampi e funzionali spazi del polo di Rho, sorto sull’area di una ex raffineria, hanno consentito di pianificare nuovi sviluppi per l’attività di Fiera Milano Spa. Questa sede si colloca, come la precedente, lungo l’asse Nord-Ovest, nei pressi delle numerose arterie viarie che collegano Milano con Torino e con Varese.

Lo storico quartiere cittadino che ospitava le manifestazioni dal 1923 mostrava da tempo i propri limiti logistici. L’ampliamento degli anni Novanta nell’area del Portello, tuttora attivo come Fieramilano City, allevia solo temporaneamente la necessità di spazi che viene risolta pochi anni dopo con l’acquisizione dell’area di Rho. In un luogo che ha ospitato per più di quarant’anni i prodotti raffinati del petrolio, la realizzazione della nuova sede richiede imponenti lavori di ripristino ambientale prima di avviare l’edificazione dei padiglioni. L’intervento, che tra bonifiche e costruzioni dura cinque anni, è tra i più vasti in Europa nel suo genere: 5 chilometri il perimetro dell’area per 345.000 metri quadrati di spazi coperti.

La progettazione delle strutture viene affidata a Massimiliano e Doriana Fuksas che realizzano una passeggiata di tapis roulant lunga 1300 metri, sormontata da una vela di vetro e acciaio, su cui si affacciano otto padiglioni con venti saloni espositivi. Oltre alle strutture per manifestazioni espositive, nella Fiera sono presenti un centro congressi, un ristorante, diversi snack-bar, pizzerie, fast-food e altri negozi e servizi di base come farmacia, banca e forze dell’ordine.

Nello stesso periodo in cui pianifica l’espansione di Rho, l’Ente autonomo Fiera di Milano si trasforma in Fondazione Fiera Milano e nel 2000 costituisce come proprio braccio operativo la società Fiera Milano Spa. Dotata di spazi ampli ed efficienti Fiera Milano può intensificare il calendario delle manifestazioni e offrire maggior copertura in termini di spazio e di tempo agli eventi più seguiti.

Con l’assegnazione a Milano dell’Esposizione universale del 2015, Fiera Milano ne diventa Official Partner of Operations, uno dei centri propulsori nella pianificazione degli eventi e nella realizzazione degli spazi che ospitano Expo 2015.

Da non perdere

Sede di Expo Milano 2015 (1 maggio - 31 ottobre)

Aneddoti e curiosità

Il progetto è all’insegna della leggerezza e delle forme sinuose: la struttura in acciaio e vetro, la “vela”, è proiettata verso il futuro, non solo per lo stile architettonico, ma anche per l'efficace distribuzione degli spazi lungo un unico corridoio.

Non manca,  l’inserimento di elementi naturali, quali spazi verdi e specchi d’acqua che accompagnano i visitatori attraverso i padiglioni e i luoghi di incontro.

Fortemente caratterizzato dalla grande copertura ondulata, che in alcuni punti supera anche i 30 metri di altezza, il nuovo polo fieristico è già diventato un simbolo dell’architettura contemporanea italiana.

Dettagli utili

Raggiungibile con M1 (linea rossa) capolinea Rho-Fiera Milano.

Da Stazione Centrale e Stazione Garibaldi: metropolitana M2 (linea verde) direzione Abbiategrasso, fermata Cadorna; cambio su Linea Rossa M1 direzione Rho-Fiera Milano.

Stazione Cadorna (Ferrovie Nord): metropolitana M1 (linea Rossa) direzione Rho Fiera Milano.

Mediagallery

    • loading
      • loading