Monumento equestre a Napoleone III liberatore di Milano
  •       >

Monumento a Napoleone III

Informazioni generali

Il monumento equestre a Napoleone Bonaparte III fu iniziato da Francesco Barzaghi nel 1881 e celebra l’entrata trionfante dell’imperatore a Milano del 1859 dopo la battaglia di Magenta.

La statua bronzea di Napoleone è considerata tra i massimi capolavori dello scultore e ritrae il personaggio, seduto sul suo cavallo nell’atto di salutare la folla e mentre sventola il berretto.

Il gruppo scultoreo è collocato su un basamento decorato da un altorilievo dove è rappresentata la battaglia di Magenta e si erge in prossimità del Parco Sempione.

Aneddoti e curiosità

Il rilievo sulla quale si erge la statua è detto monte Tordo in contrapposizione al monte Merlo che si trova al centro dei giardini pubblici.

Il monumento bronzeo fu confinato per motivi politici in un cortile dell’Ex Palazzo del Senato e solo nel 1927, anno in cui fu estesa la dedica all’esercito francese,  trasferito e posizionato nella sua sede attuale.

L’opera fu esposta nel 1881 all’Esposizione Italiana di Belle Arti di Milano ed ultimata nel 1886.

Mediagallery

    • loading
      • loading