I Promessi Sposi pietra miliare della letteratura europea
I Promessi Sposi pietra miliare della letteratura europea
  •       >

I Promessi Sposi

Alessandro Manzoni - Prima metà dell'800

Uno tra i più importanti romanzi della letteratura italiana, i “Promessi Sposi” è una testimonianza letteraria del nostro Risorgimento e Romanticismo.

Alcune delle fonti storiche consultate dallo scrittore per la stesura sono all'interno della terza sala del Museo manzoniano.

L’opera è stata pubblicata nel 1840 con le illustrazioni di Francesco Gonin e altri grandi disegnatori e incisori dell’epoca. La sua prima versione risale al 1823, con titolo “Fermo e Lucia” in brossura, mentre la versione definitiva si colloca tra il 1840-1842, pubblicata in dispense.

Molte delle frasi e dei nomi utilizzati all'interno del celebre romanzo sono diventate oggi ricorrenti nel linguaggio comune, come “perpetua” che era il nome della governante di Don Abbondio e da allora sta ad indicare l’aiutante dei parroci, o la famosa frase “Questo matrimonio non s’ ha da fare”.

Mediagallery

    • loading
    • loading