La collezione permanente del Mudec
  •       >

La collezione permanente del Mudec

Fino al 31 agosto 2017 la Collezione Permanente del Mudec sarà aperta gratuitamente a tutti i visitatori.
Per la prima volta dal Dopoguerra,  nelle sale al primo piano del Museo delle Culture, si potrà ammirare una selezione del patrimonio delle Raccolte Extraeuropee del Comune di Milano, in un’esposizione organica e ragionata, che propone una collezione completamente restaurata e presenta il risultato di nuovi e approfonditi studi che hanno rivelato aspetti inediti di molti capolavori, alcuni in mostra per la prima volta.
I molti nuclei delle Raccolte che compongono la Collezione del MUDEC sono entrati a far parte del patrimonio del Comune di Milano in momenti storici diversi e a diverso titolo: il percorso espositivo racconta la costituzione del patrimonio civico non solo ricostruendo la cronologia della sua formazione, ma anche chiarendo il come e il perché.
Il percorso espositivo rappresenta un vero e proprio viaggio nel tempo e nello spazio compiuto attraverso l’incontro/scontro con l’”altro da sé”, a partire dal XVII secolo fino ai giorni nostri, e mette in mostra nelle quattro sale al primo piano del MUDEC oltre 200 tra opere d’arte, oggetti e documenti selezionati non solo per lo straordinario valore culturale ed estetico, ma anche come testimonianza del sempre diverso atteggiamento con il quale la nostra società ha guardato verso orizzonti culturali sconosciuti.

Dal 1 settembre 2017, la Collezione Permanente rimarrà accessibile al pubblico previo acquisto del biglietto di ingresso.

  • loading
    • Costo biglietto

      Gratuito

    • loading