Itinerario tematico: una vacanza a Milano in bicicletta
  •       >

Milano in bicicletta

Descrizione itinerario

Milano è più verde di quanto possa sembrare. Passeggiando è possibile scorgere alberi, aiuole fiorite e giardini, spesso nascosti tra le mura dei palazzi. Per godere di queste oasi verdi, la bicicletta è il mezzo ideale. Grazie al  “bike sharing” chiunque può usufruire di questo mezzo ecologico.

 

Forniti di mappa, il percorso inizia dai Giardini di Porta Venezia. Proprio di fronte all'entrata, dalla via dei Bastioni, si trova una stazione Bikemi dove poter prendere a noleggio una delle caratteristiche due ruote bianche e gialle (non dimenticate di abbonarvi al servizio prima!).

 

Preso possesso del mezzo, si entra nel parco. Percorrendo le piste ciclabili si incontrano piccole cascate e laghetti attraversati da ponticelli e si possono ammirare tigli, magnolie, salici e faggi. Più avanti, all'ombra di Villa Reale, si trovano i giardini inglesi, animati dalle risa dei fanciulli, con il piccolo laghetto popolato da papere, carpe e qualche tartaruga.  Peccato che si possono solo ammirare da lontano; si può entrare solo a piedi e accompagnati da bambini! Si prosegue per via Senato, attraversando il centro verso il Castello Sforzesco, l'ingresso decisamente più “vistoso” di Parco Sempione. Tra caffè modaioli e opere d'arte all'aperto, la Torre Branca, la Triennale e in fondo l'Arco della Pace.

Mappa

    loading
    • loading
    • Mediagallery

    • loading